L'AZIENDA nasce nel 2001 da una passione del titolare Stefano Apostolo che dopo aver lavorato  per anni come dipendente in una vetreria artistica  ha imparato il mestiere osservando, poiché si occupava  di altro. In quegli anni è nata una passione per il vetro e per quello che con esso si può creare. Per poter realizzare il suo sogno di avere una propria impresa nel settore ha dovuto però superare diverse difficoltà, prima fra tutte la resistenza famigliare, la moglie infatti non condivideva questa sua idea.

Nonostante tutto, deciso e determinato a creare la propria attività ha vinto le resistenze sia famigliari che del suo ex datore di lavoro ed ha avviato il progetto. Per cinque anni ha lavorato da solo, poi ha assunto due operai, mentre la moglie è diventata coadiuvante.Da poco, nonostante il periodo difficile, ha deciso di trasferire l’attività in uno spazio più vasto (800 metri quadrati), affrontando così una nuova sfida. Vetrerie con le caratteristiche della Stefanglass sul territorio sono davvero poche.

Oltre alla produzione generica, infatti, l’artigiano realizza vetrate d’arredamento e box doccia personalizzati per ogni cliente, il quale può richiedere ad esempio anche la riproduzione di quadri, o disegni personalizzati. Ogni creazione diventa un pezzo artistico unico, un prodotto originale di qualità “che non tutti purtroppo riescono ad apprezzare”, perchè ormai siamo condizionati dalla mentalità del commerciale, che ci porta talvolta a preferire prodotti industriali, simili nell'aspetto ma realizzati in serie  e quindi meno costosi. Molte persone, tuttavia, sanno ancora distinguere e prediligere la qualità artigianale. La soddisfazione più grande di questo lavoro è la gratitudine dei clienti che si complimentano dimostrando così di apprezzare l’impegno e la professionalità.


La base del nostro lavoro è il vetro, la sua trasparenza, i suoi riflessi, i suoi colori.
La tecnica più antica per legare tra loro le parti di vetro colorato, tagliate secondo il disegno, è quella che si serve di trafilati di piombo, che, pur essendo un metallo e quindi resistente, è duttile e malleabile e si adatta a tutte le forme anche dai contorni più aspri. Un’applicazione che ricorda in parte l’antica arte del mosaico, invece, utilizza le forme di vetro come le tessere del mosaico incollandole su un qualunque supporto rigido, come muro, tavoli o altre superfici in legno o metallo, e riempiendo gli interstizi con stucco colorato. In tal modo si perde la trasparenza, ma si sfruttano gli effetti riflettenti del vetro e le sue innumerevoli colorazioni.

Una recente tecnica per creare vetrate artistiche è quella del collage, in cui i vetri colorati vengono, con uno speciale procedimento, applicati su un letto di colla steso su una lastra di vetro trasparente. Si ottengono così pannelli molto resistenti con un effetto di leggerezza dovuto all’assenza della linea del piombo.

L’uso del forno (simile al forno per ceramica), permette la pittura a gran fuoco (o grisaille), che è una delle tecniche più antiche ed affascinanti dell’arte vetraria. L’elemento pittorico arricchisce di effetti ombra e altre tonalità cromatiche il disegno della vetrata e si presta efficacemente anche ad applicazioni nel design moderno. Con il forno per vetro si puo’ inoltre utilizzare la tecnica della fusione per produrre oggetti o elementi da inserire nella vetrata; tecnica che puo’ dare risultati ed effetti particolarmente interessanti, ma solo dopo una ricerca ed una sperimentazione approfondite.

Un uso misto delle tecniche appena descritte permette di adattare il materiale vetro alle diverse finalità (abitazioni, edifici civili e religiosi), ai diversi stili architettonici anche moderni, offrendo spesso soluzione a difficili problemi di rapporto tra l’interno dell’edificio e la luce esterna o ai problemi di arredamento.

Nella Galleria fotografica, è possibile vedere alcuni dei lavori da noi eseguiti in 30 anni di attività ,che servono solo come riferimento per un’eventuale scelta, perchè ogni lavoro viene conformato allo stile dell’ambiente e ai gusti del cliente, ed è quindi un ‘pezzo unico’. Lavoriamo su bozzetti creati da noi o, se volete, su vostre idee, e collaboriamo volentieri con architetti, con artisti e designers sviluppando e concretizzando i loro progetti. Realizziamo non solo superfici piane (vetrate divisorie, porte, finestre), ma anche punti luce e lampade, soffitti e specchi, lucernai, decorazioni a muro e mosaici su superfici di legno, adattando il vetro alle diverse esigenze architettoniche e decorative. Inoltre produciamo, con la tecnica della fusione, oggetti in vetro tra cui ciotole e piatti di varie forme e dimensioni, anche su ordinazione ed, eventualmente, in esclusiva.

Assistenza pre/post vendita e installazione